Madeleines senza burro, merenda leggera per i più piccoli.

L’altro giorno mentre fuori era pieno autunno fantasticavo di essere in un caffè di Parigi a gustare un tè caldo con pasticcini, ma non potendo essere lì o partire poco dopo, ho deciso di preparare le madeleines, i dolcetti tipici francesi a forma di conchiglia, perfetti per la colazione o la merenda.

La ricetta originale prevede l’utilizzo del burro, ma cercavo qualcosa di più leggero e con poco zucchero da poter fare assaggiare anche al mio bambino di un anno e mezzo e ho trovato questa versione deliziosa de iPaciocchidiFrancy a cui ho apportato solo alcune modifiche.

125 gr di farina di farro
40 gr di zucchero
30 gr di miele
60 gr di olio di mais
25 gr di latte
1 cucchiaino di lievito per dolci
2 uova
1 baccello di vaniglia
un pizzico di sale
gocce di cioccolato
granella di mandorle

Fate sciogliere il miele nel latte (io avevo il latte d’avena, ma potete utilizzare quello che preferite) e fate raffreddare.

Sbattete le due uova con lo zucchero e un pizzico di sale, aggiungete la farina di farro e il lievito setacciati, il latte con il miele e l’olio, una punta di coltello di semi del baccello di vaniglia.

Io ho aggiunto infine a una parte dell’impasto gocce di cioccolato e all’altra mandorle tritate.

Avendo poco tempo prima che il piccolo di casa si svegliasse, ho fatto riposare l’impasto solo una mezz’oretta nel frigorifero, la gobbetta tipica delle madeleines è venuta effettivamente un po’ più bassa, ma questo non prescinde dal gusto, buonissimo!

In forno preriscaldato a 180° per 8 minuti verranno all’incirca 24 madeleines piccole, ma dipende dagli stampi che avete.

Attenzione! Se vostro figlio o figlia non ha ancora un anno è sconsigliato dare il miele perché non avendo ancora la flora batterica pronta potrebbe sviluppare un’intossicazione da botulino.

Sarebbe meglio non dare il cioccolato fino ai 2 anni di età perché è un eccitante ed è ricco di grassi saturi e zucchero.

Io ho fatto assaggiare al mio bambino le madeleines alla granella di mandorle, devo dire che ha gradito moltissimo e inoltre, la forma di questi dolcetti è perfetta da tenere in mano per i più piccoli.

Ricetta baby molto veloce, delicata e gustosissima!